venerdì 11 aprile 2008

Cuori spezzati

A quanti di noi è capitato di amare senza essere amati? Ho notato che le vittime dell'amore, nonostante la disumanizzazione generale che si avverte nella società e in particolar modo nei ragazzi e ragazzini viziatelli ed egocentrici, continuano ad esserci. Al dire il vero di questi abbattuti se ne vedono a ondate invadere i bar per affogare le sofferenze nell'alcol che in questo modo diventa un cattivo amico, capace di portare sulla cattiva strada...
Per tutti questi cuori spezzati ho deciso di postare qui una canzone di De Andrè che spiega come la vanità di chi rifiuta l'amore sincero, che pur essendo raro e prezioso viene sempre donato, sia un'arma a doppio taglio

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi i tuoi commenti con la semplicità e la sincerità di un ebbro