sabato 28 gennaio 2012

Dalla polizia di Stato

Giovedì 26 gennaio mi è arrivata un'email dal blog molto bizzarra:

Mittente: xxx.xxx@poliziadistato.it
Testo del messaggio:
Interessato per ragioni professionali alla vicenda relativa alla Next Level Distribuzione, Le sarei grado se mi potesse contattare.
La ringrazio antticipatamente
La polizia non è solita usare questi metodi per contattare le persone, ma voglio comunque rispondere all'email da questo post sul blog, informando il mittente che tutto quello che so sull'attività della Next Level Distribuzione può essere trovato sul mio blog nei seguenti articoli: "Il lavoro di un Agente Avatar", "L'agente Avatar e Next World Evo sono una truffa?" e sul blog: "agenteavatarenextworldparliamone.blogspot.com"

Oltre a questo non ho altro da dire.

3 commenti:

  1. ... ma questi pseudo agenti next pensano che tutto il mondo che li circonda sia fatto di fessi? sono veramente penosi e ridicoli, non hanno ancora capito che possono impressionare con i loro scritti solo sprovveduti e creduloni come loro, ma non certo persone con un minimo di intelligenza.
    con sincera costernazione
    psycho

    RispondiElimina
  2. perchè non rendi pubblico l'indirizzo mail del mittente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho reso pubblico il mittente perché non mi sembrava il caso dato che il nome dell'ufficiale della polizia di Stato è realmente esistente. Lo contatteremo in altro modo per chiedergli se è stato realmente lui a mandarmi l'email.

      Elimina

Scrivi i tuoi commenti con la semplicità e la sincerità di un ebbro